Come scegliere un rimorchio per i bagagli?

È essenziale prendere in considerazione diversi criteri per scegliere un rimorchio di qualità adattato alle vostre esigenze.

carrello appendice

In base a quali criteri devo scegliere il mio rimorchio bagagli?

Il peso, la capacità del veicolo di trainare il rimorchio, i prodotti da trasportare, il sistema frenante, la frequenza di utilizzo, il tipo di rimorchio e naturalmente il prezzo sono criteri decisivi nella scelta di un rimorchio per bagagli. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a prendere la decisione giusta:

Scegliere un rimorchio in base a dimensioni e capacità

Prima di fare la vostra scelta, che si tratti di acquistare un rimorchio nuovo o usato, è necessario sapere quali tipi di bagagli o materiali si prevede di trasportare. Pensate anche alle dimensioni del vostro futuro rimorchio bagagli, sapendo che le larghezze e le lunghezze dei rimorchi sono regolate dal Codice della Strada.

Vuoi un rimorchio per i bagagli per andare in vacanza? Per spostare prodotti pesanti? Stai cercando un rimorchio per i tuoi viaggi di lavoro per lavori specifici? (giardinaggio, potatura, falegnameria, costruzione, costruzione, costruzione,….). È importante definire cosa verrà trasportato nel vostro rimorchio bagagli, nonché le dimensioni e il peso dei carichi futuri, al fine di fare la scelta migliore.

Scegliere un rimorchio per bagagli in base alle caratteristiche

  • Asse singolo o doppio: il vantaggio del doppio asse: essere in grado di distribuire il carico e ridurre il rischio di incidenti in caso di foratura. L’asse singolo è più facile da manovrare manualmente perché un rimorchio a doppio asse ha un effetto di inceppamento in curva.
  • Un asse frenato o no? In quali casi e per quali motivi dovrei scegliere un rimorchio per bagagli frenati? Il rimorchio frenato è obbligatorio se il GVWR è = o superiore a 750 kg. Alcuni veicoli non sono in grado di trainare 750 kg non frenato. Controllare i documenti del veicolo trainante: troverete un peso rimorchiabile frenato e un peso rimorchiabile non frenato.
  • MMA della roulotte? Non è possibile superare il peso rimorchiabile del veicolo, questi pesi sono riportati nei documenti di conformità del veicolo. Nella maggior parte delle legislazioni nazionali, i rimorchi di peso inferiore a 750 kg non devono essere registrati e non superano i controlli tecnici (anche se frenati). Se optate per un rimorchio frenato, dovete assicurarlo, registrarlo e superare il controllo tecnico. È inoltre necessaria una patente di guida valida.
  • Inclinabile o no? E’ tanto più conveniente avere una commutazione. Ma anche in questo caso tutto dipende dall’uso, perché quando si scaricano detriti o sabbia, è essenziale! Se si tratta di un uso occasionale, può essere sufficiente una pompa idraulica manuale, ma se si tratta di un uso professionale è utile passare ad un impianto elettrico. Il sistema tribale consente lo scarico laterale del rimorchio.
  • Le dimensioni delle ruote: più grande è la ruota, più lenta è la sua rotazione. Le ruote piccole limitano la velocità dei rimorchi. Tuttavia, le ruote piccole sono utili sui modelli con ruote sotto la piattaforma per avere l’altezza minima possibile della piattaforma.
  • Legno, Alluminio o Galva?

Scegliere un rimorchio bagagli per la sua adattabilità

L’uso del vostro rimorchio bagagli cambierà nel tempo. Le tue attuali esigenze potrebbero non essere le stesse in pochi mesi. Ponetevi la domanda per anticipare le vostre esigenze attuali e future. Inoltre, ci sono alcune attrezzature e accessori che possono essere aggiunti al vostro rimorchio bagagli per rendere il suo utilizzo adattabile alle vostre esigenze:

  • un telone piatto o alto per rimorchi,
  • dispositivo antifurto,
  • alzata laterale,
  • cremagliera per scale,
  • spoiler posteriore con supporto, ecc.